ATLETICA COGNE AOSTA

user
pwd
Cogne Acciai Speciali        NUOVI CENTRI CONI AVVIAMENTO ALLO SPORT       

IN EVIDENZA

VISITE MEDICHE - RICORDATE

Aosta

14/02/2015

E' operativa la convenzione con l'IRV

- Istituto Radiologico Valdostano di Aosta per le visite medico-sportive. Ricordate all'Istituto che siete tesserati Cogne e avrete SCONTI e diversi vantaggi.

Meteo

Aosta

23/03/2018

ATLETICA SOCIAL

Aosta

20/02/2018

@atletica_cogne_aosta

ora anche su Instagram

segui anche tu!!!

 

DEVOLVI IL TUO 5XMILLE ALL'ATLETICA COGNE

AOSTA

01/06/2020

  5x1000

Non ti costa nulla ed è semplice: basta indicare sulla tua dichiarazione dei redditi il         

C.F.: 91047260079.
Permetterai alla società di avere più fondi da destinare all’organizzazione dell’attività sportiva!

Stagione 2014

I NOSTRI PORTACOLORI AD IMPERIA

13/04/2014 - autore: Fulvio Assanti

PIOGGIA DI PODI E BUONI RISULTATI

 

Positiva, anzi eclatante, la pattuglia di atleti in divisa verde che domenica ad Imperia sono stati protagonisti del 3° meeting di apertura proposto dalla US Maurina Olio Carli. Sei ragazzi, principalmente impegnati nei concorsi, hanno preso parte al primo impegno stagionale su pista, tenuto sulle pedane del campo Lagorio della località ligure, collezionando una serie di benauguranti riscontri, oltre ad una pioggia di medaglie, festeggiati con quattro successi, due secondi posti e un terzo, senza tralasciare tre primati personali, che a inizio stagione risultano essere particolarmente benvenuti e di stimolo per preparare al meglio la stagione outdoor.

Su tutti, alla grande si sono comportati due Allievi. Giornata di grazia per Lorenzo Serpone che ha vinto il lancio del martello (5 kg) con la misura di 43m10, ottenuto peraltro al primo lancio, che migliora di 4 centimetri il precedente PB; una prestazione che gli garantisce già il lasciapassare per i campionati nazionali di categoria (under 18) in programma dal 20 al 22 giugno a Rieti. A suggellare la bella giornata dell'atleta di Mauro Serradura, il lanciatore di Saint-Christophe si è anche impegnato anche nel lancio del disco (kg 1,5) dove con 33m85 ha centrato il successo, migliorando il proprio limite (ex pb 33m32).
Particolarmente festeggiato anche il saltatore in alto Pietro Scattolin che in pedana, al primo impegno all'aperto, metabolizzati alcuni passaggi tecnici, ha migliorato di 5 centimetri il personale ottenuto lo scorso mese di febbraio (1m76; + 8cm rispetto la chiusura della passata stagione outdoor), valicando l'asticella posta a 1m81, imponendosi e iniziando la caccia al minimo per i campionati nazionali (1m85), una misura che ha palesato essere già non troppo distante dai suoi attuali limiti. Grazie a questa performance il giovane Allievo di Aymavilles, al primo anno nella categoria Allievi (classe 1998), è stato anche premiato per aver realizzato il miglior risultato under 18 della manifestazione.
Qualche goccia di pioggia ha condizionato l'inizio di riunione dove era chiamata a gareggiare l'astista Allieva Camilla Vuillermoz che, non al meglio, ancora alla ricerca dei giusti automatismi, non è andata oltre la misura di 2m80, salto che le ha consegnato il secondo posto finale, comunque già in grado di centrare il minimo per i tricolori di Rieti.
Vittoria e buone sensazioni per la Promessa di Saint-Pierre, seguito da Marina Aramini, Laurent Barmaverain, che ha centrato la vittoria assoluta nel concorso del salto in lungo con la misura di 6m23, un balzo che lo ripropone su buoni livelli, dopo lo stop patito la scorsa stagione all'aperto per infortunio. In pedana, con Barmaverain, anche l'Allievo Victor Hugo Nico, ottavo assoluto e quarto di categoria con la misura di 5m25 e precedentemente impegnato nella prova dei 100 metri dove, chiudendo in 12”24, ha festeggiato centrando il terzo posto finale.
Ha pagato gli scarsi allenamenti di tecnica la discobola Junior Valentina Campana che ha fatto registrare quale miglior lancio 27m77, riscontro che le ha consegnato la seconda posizione nella classifica assoluta.

vedi tutte le news del 2014

indietro