ATLETICA COGNE AOSTA

user
pwd
Cogne Acciai Speciali        NUOVI CENTRI CONI AVVIAMENTO ALLO SPORT       

IN EVIDENZA

DEVOLVI IL TUO 5XMILLE ALL'ATLETICA COGNE

AOSTA

01/06/2020

  5x1000

Non ti costa nulla ed è semplice: basta indicare sulla tua dichiarazione dei redditi il         

C.F.: 91047260079.
Permetterai alla società di avere più fondi da destinare all’organizzazione dell’attività sportiva!

VISITE MEDICHE - RICORDATE

Aosta

14/02/2015

E' operativa la convenzione con l'IRV

- Istituto Radiologico Valdostano di Aosta per le visite medico-sportive. Ricordate all'Istituto che siete tesserati Cogne e avrete SCONTI e diversi vantaggi.

Meteo

Aosta

23/03/2018

ATLETICA SOCIAL

Aosta

20/02/2018

@atletica_cogne_aosta

ora anche su Instagram

segui anche tu!!!

Oppure ci trovi cercando Atletica Cogne Aosta su Facebook

Stagione 2010

SUSA SOTTO L'ARCO

05/09/2010 - autore: Elena Nogara

BELLA ACCOGLIENZA DA PARTE DEL PRESIDENTE DELL'ATLETICA SAVOIA, FRANCO RUFFINO, E DEL SINDACO DELLA CITTA', GEMMA AMPRINO

TANTI I PODI PER I NOSTRI GIOVANI

Grande accoglienza domenica nella città di Susa da parte del Presdiente dell'Atletica Savoia, Franco Ruffino, e del Sindaco della Città, Gemma Amprino. Il tutto per cominciare a instaurare un rapporto tra le due città accomunate dalla presenza dell'Arco d'Augusto. Nasce così il primo incontro d'amicizia tra due realtà accomunate da uno scorcio di storia.

Arrivo per le ore 10:30 a Susa e immediata accoglienza nella stanza del Sindaco, numerosi sono stati i doni offerti tra i quali alcune targhe, una tazza dell'"amicizia", dei cappellini per tutti e una raccolta di litografie. In seguito un bel rinfresco per tutti e un giro con tanto di guida nel centro della città!

Ma il tutto non termina qui, un bel ristorante ci attendeva con un menù completo adatto alla dieta dell'atleta!

Il caro Franco non ha dimenticato nulla! Non finiremo mai di ringraziare per questa accoglienza così super!

Nel pomeriggio tutti i nostri diretti al campo di atletica per il via della seconda edizione di Atletica sotto l'Arco. 

Coloro che hanno inaugurato la giornata di gare sono stati i più piccoli. In campo femminile, unica presente, Francesca Spatafora è terza nel triathlon composto da 50m, salto in lungo e 500m. Nella gara di velocità e di resistenza è terza rispettivamente con 9"32 e 2'01"52. Nel salto in lungo è quarta con 3m15. Tra i maschi sempre terzo Edoardo Gagliardi che è terzo sia nella velocità che nella resistenza rispettivamente con 8"56 e 1'43"09, mentre nel salto in lungo è quarto con 3m60. Quarto posto per Francesco Billotti, alla sua prima esperienza in gara avendo cominciato da una sola settimana a fare atletica. Migliore piazzamento nei 500m con il tempo di 1'53"36, è invece quinto nel salto in lungo e nei 50 rispettivamente con 3m40 e 9"17. Infine Andrea Cubeddu corre i 50 m in 9"97, i 500 m in 2'28"99 e salta 2m10.

Per la categoria ragazzi Luca Militello scende nuovamente sotto i 10" sui 60 m con il tempo di 9"83. Lo seguono il cugino Emanuele Cubeddu con 10"37 e Matteo Saivetto con 10"62. Quest'ultimo è invece terzo sui 600 m con il tempo di 1'59"46, lo segue al quinto posto Luca con 2'08"00 e Emanuele con 2'31"66. In campo femminile Martina Melchiori alla sua prima gara e con poche settimane di allenamento alle spalle si aggiudica la gara dei 60 m con il buon tempo di 9"46. La segue la compagna di squadra Micol Jerusel con 9"59. Infine Alice Massaccesi chiude in 10"82. Nei 600 m Micol conclude la sua fatica con il buon tempo di 2'18"56.

Tra le cadette unica rappresentante verde Veronica Pirana corre gli 80 in 11"23 e i 300 in 46"81, giungendo in entrambe le gare terza.

Tra i cadetti Federico Capitoni si aggiudica i 300 con il tempo di 41"46 e arriva secondo negli 80 con 10"19. Alessandro Sarteur corre gli 80 in 10"23 e i 300 in 43"57. Laurent Grange corre gli 80 in 11"20 ma recupera conquistando il suo personale sui 300m con il tempo di 44"80. Giorgio Spatafora s'infortuna ad un piede nella gara degli 80 e chiude in 10"92.

Nicole Cerise, a pochi giorni dalla gara a Padova si presenta sui 1500 dove conlcude con il buon tempo di 5'44"42.

Tra i più grandi terzo posto per Manuel Ivoli sui 200 m con il tempo di 25"09. Le segue a ruota il compagno di allenamenti Laurent Barmaverain che chiude in 25"29.

Infine Elena Nogara, dopo una settimana d'influenza, conquista i 100m con il tempo di 12"98.

Commenti:

il 14/09/2010 - anbosc ha scritto:
Molto entusiasmante questa iniziativa, da sviluppare con continuità ed insistenza, se volete sperare di riformare opportunamente una Rappresentativa sociale decente. Complimenti anche per bella manifestazione giovanile di Ivrea.


vedi tutte le news del 2010

indietro