ATLETICA COGNE AOSTA

user
pwd
Cogne Acciai Speciali        NUOVI CENTRI CONI AVVIAMENTO ALLO SPORT       

IN EVIDENZA

DEVOLVI IL TUO 5XMILLE ALL'ATLETICA COGNE

AOSTA

01/06/2020

  5x1000

Non ti costa nulla ed è semplice: basta indicare sulla tua dichiarazione dei redditi il         

C.F.: 91047260079.
Permetterai alla società di avere più fondi da destinare all’organizzazione dell’attività sportiva!

VISITE MEDICHE - RICORDATE

Aosta

14/02/2015

E' operativa la convenzione con l'IRV

- Istituto Radiologico Valdostano di Aosta per le visite medico-sportive. Ricordate all'Istituto che siete tesserati Cogne e avrete SCONTI e diversi vantaggi.

Meteo

Aosta

23/03/2018

ATLETICA SOCIAL

Aosta

20/02/2018

@atletica_cogne_aosta

ora anche su Instagram

segui anche tu!!!

Oppure ci trovi cercando Atletica Cogne Aosta su Facebook

Stagione 2010

PEAK PERFORMANCE PROJECT - SESTRIERE

18/07/2010 - autore: Elena Nogara

TANTI PODI E BELLE PRESTAZIONI PER I NOSTRI ATLETI


Partenza da Aosta con destinazione Sestriere per la seconda edizione del Peak Performance Project. Il viaggio è stato travagliato con un’ora e mezza di coda ai caselli da Torino in avanti. Arrivo alla ridente località piemontese giusto in tempo per effettuare la conferma iscrizioni. Uno spuntino veloce e in pista per prendere il via alla gara in un ambiente mozzafiato. Sembra quasi irreale avere una pista di atletica immersa in un paesaggio di montagna così bello.
La prima a scendere in pista è stata Elena Nogara che si aggiudica la gara dei 100 m con il tempo di 12”71. Corsa un po’ pesante e poco decontratta forse per le gambe ancora un po’ imballate a causa del viaggio. Sempre nei 100 m assoluti seguono Manuel Ivoli, che grazie a una partenza sempre eccellente conclude con 11”74, e Laurent Barmaverain, che si riconferma al di sotto dei 12” con il tempo di 11”93. Manuel corre bene la prima parte di gara mentre perde sempre un po’ nella parte finale. Gara contraria per Laurent che invece recupera metri rispetto al compagno nella parte lanciata di gara.
Bella gara quella degli 80 m cadetti. Sono stati impegnati su questa distanza Federico Capitoni, che si aggiudica la gara con il nuovo personale di 9”66 combattendo fino all’ultimo metro con il secondo arrivato, e Laurent Grange che riconferma il tempo dell’ultimo meeting dimostrando così di aver ben assimilato il lavoro svolto nell’ultimo periodo.
Elena prende parte anche alla gara dei 200, correndo in 26”28 e aggiudicandosi la sua batteria. Tale tempo le consente anche di qualificarsi per la finale dove ha concluso al secondo posto con il miglior tempo stagionale di 25”87.
Sui 200 m maschili Manuel corre in 24”44, tempo molto vicino ai suoi limiti e che è stato frutto di una splendida curva.
Gara praticamente in solitaria sui 400 m per Laurent Barmaverain che se li aggiudica con il tempo di 58”08. Passaggio giusto ai 200 ma il vento contrario nella parte centrale della gara non ha permesso al nostro atleta di migliorarsi.
Infine 300 m per i nostri due cadetti. Federico parte bene ma per paura di non tenere alla fine non corre sulle sue possibilità la parte centrale di gara. Uscito dalla curva ricomincia ad accelerare ma ormai è tardi, guadagna qualche posizione ma conclude al secondo posto con 40”60.
Laurent Grange, corre in un buon 46”33 a soli 11 centesimi dal suo personale nonostante il forte vento contrario nei primi duecento metri di gara.

Commenti:

il 21/07/2010 - anbosc ha scritto:
Molto bene. Cinque atleti, 10 presenze gara. Mai aver paura di doppiare!... Così arrivano anche i buoni esiti tecnici, come in questa occasione. Bravi!


vedi tutte le news del 2010

indietro