ATLETICA COGNE AOSTA

user
pwd
Cogne Acciai Speciali        NUOVI CENTRI CONI AVVIAMENTO ALLO SPORT       

IN EVIDENZA

DEVOLVI IL TUO 5XMILLE ALL'ATLETICA COGNE

AOSTA

01/06/2020

  5x1000

Non ti costa nulla ed è semplice: basta indicare sulla tua dichiarazione dei redditi il         

C.F.: 91047260079.
Permetterai alla società di avere più fondi da destinare all’organizzazione dell’attività sportiva!

VISITE MEDICHE - RICORDATE

Aosta

14/02/2015

E' operativa la convenzione con l'IRV

- Istituto Radiologico Valdostano di Aosta per le visite medico-sportive. Ricordate all'Istituto che siete tesserati Cogne e avrete SCONTI e diversi vantaggi.

Meteo

Aosta

23/03/2018

ATLETICA SOCIAL

Aosta

20/02/2018

@atletica_cogne_aosta

ora anche su Instagram

segui anche tu!!!

Oppure ci trovi cercando Atletica Cogne Aosta su Facebook

Stagione 2010

2ª GIORNATA SUSA DI SERA

30/06/2010 - autore: Elena Nogara

PODIO PER EDOARDO GAGLIARDI, DENISA TAUT, ALESSANDRO SARTEUR, VERONICA PIRANA E ELENA NOGARA

 

Bella serata di gare a Susa per la seconda giornata del meeting Susa di Sera. Un ringraziamento particolare va al suo organizzatore per averci accolto calorosamente e con grande ospitalità. Anche il tempo è stato clemente nonostante le nuvole nere che hanno sovrastato il campo per l'intera serata.

A fine gare sono stati distribuiti premi per tutti gli esordienti, ragazzi e cadetti presenti chiamati uno a uno al podio.

 

Sono stati bravi i nostri giovani atleti. Edoardo Gagliardi nei 600 m è stato insieme ai primi due arrivati fino agli ultimi metri e li ha conclusi in 2'02"12. Terza posizione anche sui 50 m. Denisa Taut sui 600 m parte con calma, negli ultimi 250 metri recupera posizioni e taglia il traguardo per seconda con 2'16"54. Sui 50 sale sul terzo gradino del podio.

Sempre in campo femminile si difendono bene alla loro prima esperienza fuori valle Denise JunodNoemi Jocollé e Chiara Pesa, quest'ultima alla sua prima esperienza in gara.

Quarto posto sui 600 per Samy Grange con il nuovo personale di 1'51"00. Personale anche sui 60 m dove è sesto con 9"20.

Prima gara fuori porta anche per Stefan Zugravel che conclude i 60 m in 10"34 e i 600, per la prima volta, in 2'30"55.

Per quanto riguarda i cadetti ritorno alle gare per alcuni di loro dopo una pausa per affrontare al meglio l'esame di terza media.

Ancora un po' stanchi dalla fatiche fatte si sono comunque ben difesi. Veronica Pirana è terza sui 300 m dove ha corso con il buon tempo di 45"58 che rappresenta il suo nuovo primato sulla distanza.  Sugli 80 è quinta con 11" netti.

Tra i maschi terzo gradino del podio per Alessandro Sarteur con il nuovo primato personale di 10"02 sugli 80 m. Sui 300 ottiene un buon 41"36, suo primo tempo su questa distanza e che gli permette di posizionarsi sesto.

Sugli 80 lo segue di pochi centesimi il compagno di squadra Federico Capitoni amche lui con il nuovo primato di 10"04. Quarto posto anche sui 300 m, dove con un po' più di coraggio avrebbe potuto arrivare terzo.

Miglioramento di qualche centisimo anche per Laurent Grange sugli 80 m con 10"84. Sui 300 m appare invece un po' affaticato e infatti chiude in 47"76.

Davide De Marco corre sui propri limiti gli 80 m chiudendo in 11"12, mentre nei 300 conclude in 49"17.

Tra i più grandi vittoria sui 100 metri per Elena Nogara che comincia a raccolgiere i frutti della preparazione con il tempo di 12"64. Non ancora al meglio sui 200 m dove è seconda con 25"14.

Grande exploit per Manuel Ivoli che comincia a ben interpretare i 100 e finalmente scende sotto i 12" con il tempo di 11"88, che gli permette di qualificarsi per la finale dove arriverà quarto con 11"93.

Personale anche per Laurent Barmaverain con 12"11 sui 100 m. Sui 200 ha corso in 25"19.

 

Commenti:

il 05/07/2010 - elena.rocca ha scritto:
Bravi tutti; tanti i primati personali che premiano gli atleti e doppiamente gli allenatori per la volontà di far fare ai ragazzi gare fuori Valle; esperienze belle e importanti.


il 05/07/2010 - sonia ha scritto:
Bravi ragazzi per tutti i vostri primati personali e per l'impegno di esserci nonostante gli esami di terza media e di maturità! E' stata una bella trasferta sia per i giovani atleti sia per gli accompagnatori, complice anche le crostate di mamma Hélène e di papa Gagliardi! Complimenti all'organizzazione: è sempre molto bello gareggiare a Susa!


il 05/07/2010 - anbosc ha scritto:
Ecco, veramente una bella notizia che ci riporta ai vecchi tempi, agli Incontri Intersociali, culla per la formazione di un vero complesso sociale. Due club si incontrano, magari in A e R, su un programma di gare concordato e generano una classifica, magari con festa alla premiazione. Questo incontro di Susa potrebbe essere il primo assaggio al sistema. Coraggio cari dirigenti dell'Atletica Cogne, questa è la strada per ritornare alla ribalta!


vedi tutte le news del 2010

indietro