ATLETICA COGNE AOSTA

user
pwd
Cogne Acciai Speciali        NUOVI CENTRI CONI AVVIAMENTO ALLO SPORT       

IN EVIDENZA

VISITE MEDICHE - RICORDATE

Aosta

14/02/2015

E' operativa la convenzione con l'IRV

- Istituto Radiologico Valdostano di Aosta per le visite medico-sportive. Ricordate all'Istituto che siete tesserati Cogne e avrete SCONTI e diversi vantaggi.

Meteo

Aosta

23/03/2018

ATLETICA SOCIAL

Aosta

20/02/2018

@atletica_cogne_aosta

ora anche su Instagram

segui anche tu!!!

Oppure ci trovi cercando Atletica Cogne Aosta su Facebook

Stagione 2019

Trofeo Giovanile Ragazzi e Cadetti - 2 giornata - Donnas 1 Maggio

01/05/2019 - autore: Leo Berard

DOMINIO COGNE TRA I CADETTI

BENE CHRISTINE DAL MUT E LETIZIA GAGLIARDI NEI LANCI

ALBERICI E PESA AL PODIO RAGAZZI

   

I 5 cadetti Cogne sono tutti classificati tra i primi 6 del biathlon maschile: Emanuele Frau, con due terzi posti, si aggiudica la combinata con 142 punti. Argento per Mael Fayé con 138, mentre per il bronzo Andrea Aresca prevale per migliore risultato tecnico sul rivale Alessandro Bellini, essendo entrambi a quota 136 punti. Quinto è Tommaso Anrò con 134 punti, mentre Daniele Di Blasi è sesto con 128 punti.

I nostri cadetti hanno gareggiato tutti sui 300m e nel salto in lungo: nella velocità prolungata Emanuele è il miglior valdostano in 42.81 alle spalle di un duo piemontese. Seguono, dal 4° al 7° posto Mael (43.56), Tommaso (44.03), Daniele (44.81) e Andrea (48.44). Nel lungo Andrea si riscatta ed è secondo, miglior valdostano, con 5.19m; terzo è Emanuele con 4.99m, quarto posto per Mael, con 4.91, 5° è Tommaso con 4.75, mentre Daniele è 7° con 4.27m.

Nella classifica del biathlon femminile cadette Letizia è Gagliardi la migliore in maglia verde, sesta con 122 punti, seguita da Ethel Tercinod (8a – 116 p.), Christine Dal Mut (10a – 114 p.), Dorotea Tedesco (11a – 114), Fabiana Caria (12a – 110), Emma Taldo (14a – 110), Sophie Vevey (15a – 104), Marie Claire Jerusel (18a – 94).

Christine Dal Mut è all’esordio nel lancio del martello e domina il martello da 3kg portandosi subito alla soglia dei 30 metri con un lancio di 29.25m. Fuori gara la detentrice del primato regionale cadette, l’allieva Giulia Aresca (34.63m – Cles 2017), con una serie di lanci oltre i 40 metri in preparazione alle gare future, e con un miglior lancio a 45.26m.

Nel peso 3kg cadette Letizia Gagliardi è seconda classificata, e prima tra le valdostane; erano in gara con lei Ethel Tercinod (8a – 6.87m), Emma Taldo (10a – 5.43), Dorotea Tedesco (11a – 4.85), Marie Claire Jerusel (14a – 4.30). Impegnate sui 300m nella stessa categoria Sophie Vevey (8a - 48.79), Fabiana Caria (10a – 49.44), Emma (12a – 49.65).

Il salto in lungo vede in gara Dorotea (9a – 4.37m), Ethel (11a – 4.24), Fabiana (12a – 4.19), Letizia (14a – 4.13) , Marie Claire (16a – 4.05), Sophie Vevey (17a – 3.92) e Christine (19a – 3.73).

Tra le gare di contorno nelle categorie assolute, diversi allieve e allievi a testare il loro grado di forma in vista del campionato di società di categoria.

Seconda posizione per Clarissa Giannattasio nel salto in lungo, con la misura di 5.15m.

Test per Sylvie Pecchenini nel getto del peso allieve, con il miglior lancio a 9.3m, e per Denisa Taut nel martello 4kg con miglior lancio a 40.48m.

Leonardo Bertolin prova i 200m e fa segnare il tempo di 24.09, valido per l’ottava posizione.

Roberta Valerioti è la più in gamba nel triathlon ragazze, quinta con 126 punti, seguita dalla gemella Ilaria (8a – 112p.), Michelle Chabloz (9a – 98), Giorgia Romeo (10a – 96), Ana Carolina De Pascale (13a – 76), Leda Berardo (15a – 68) e Martina Raso (20a – 40).

Risultati:

Roberta (60 Hs: 11.37 / Lungo: 4.10 / Peso gomma Kg 2: 7.23) 2a nel lungo

Ilaria (60 Hs: 11.64 / Lungo: 3.91 / Peso gomma Kg 2: 7.10)

Michelle (60 Hs: 10.86 / Lungo: 3.60 / Peso gomma Kg 2: 5.92) 3a sugli ostacoli

Giorgia (60 Hs: 12.36 / Lungo: 3.72 / Peso gomma Kg 2: 6.92)

Ana Carolina (60 Hs: 13.13 / Lungo: 3.44 / Peso gomma Kg 2: 6.82)

Leda (60 Hs: 13.27 / Lungo: 3.14 / Peso gomma Kg 2: 6.57)

Martina (60 Hs: 15.06 / Lungo: 2.69 / Peso gomma Kg 2: 5.06)

 

Bene al maschile con solo tre ragazzi in gara, ma con Gian Marco Alberici a conquistare l’argento con gli stessi punti, 140, del compagno Marcello Pesa, bronzo, ma con un migliore risultato a fare la differenza. Settimo Daniel Pizzurro.

Risultati:

Gian Marco (60 Hs: 10.25 / Lungo: 4.34 / Peso gomma Kg 2: 9.19) 1° sugli ostacoli, 3° nel lungo

Marcello (60 Hs: 10.41 / Lungo: 4.42 / Peso gomma Kg 2: 10.67) 2° nel lungo e nel lancio

Daniel (60 Hs: 10.34 / Lungo: 3.80 / Peso gomma Kg 2: 7.20) 3° sugli ostacoli 

vedi tutte le news del 2019

indietro