ATLETICA COGNE AOSTA

user
pwd
Cogne Acciai Speciali        NUOVI CENTRI CONI AVVIAMENTO ALLO SPORT       

IN EVIDENZA

VISITE MEDICHE - RICORDATE

Aosta

14/02/2015

E' operativa la convenzione con l'IRV

- Istituto Radiologico Valdostano di Aosta per le visite medico-sportive. Ricordate all'Istituto che siete tesserati Cogne e avrete SCONTI e diversi vantaggi.

Meteo

Aosta

23/03/2018

ATLETICA SOCIAL

Aosta

20/02/2018

@atletica_cogne_aosta

ora anche su Instagram

segui anche tu!!!

Oppure ci trovi cercando Atletica Cogne Aosta su Facebook

Stagione 2019

41° Meeting Liberazione - Modena 25/4

25/04/2019 - autore: Leo Berard

GIULIA ARESCA VINCE IL MARTELLO ALLIEVE

 

PRIMATO REGIONALE ANCHE PER PER DENISA TAUT, NUMEROSI PERSONALI

Trasferta a Modena con buoni risultati per festeggiare la Liberazione dal nazifascismo con l’edizione n. 41 del meeting emiliano.

La costante crescita di Giulia Aresca subisce una felice e brusca impennata e la nostra allieva trova una serie con cinque lanci su sei oltre il suo vecchio personale, demolendolo di oltre quattro metri già al secondo lancio. Il nuovo primato regionale con l’attrezzo da 3 kg viene così spostato alla considerevole misura di 48,58m, risultato che vale a Giulia la vittoria.

Ancora il lancio del martello, ma con l’attrezzo da 4 kg, che ha portato la promessa Denisa Taut a cogliere il pass per i campionati italiani promesse di Rieti che si disputeranno dal 7 al 9 giugno. Denisa ha lanciato alla misura di 42,77 m, misura valida per il primato regionale promesse, il nono posto assoluto ed il terzo di categoria.

Terzo personale di giornata quello di Seyni Faye nei 110 ostacoli juniores, bronzo nella sua gara con il tempo di 14”50, ribadendo la sua qualificazione per Rieti.

Nel salto in lungo allieve terzo posto per Clarissa Giannattasio con la misura di 5,02m, ventesima assoluta. Clarissa ha concluso quarta di categoria nel salto in alto, decima assoluta con la misura di 1,50 metri.

Doppi primati personali allievi per Alessandro Casadei e Bryan Dublanc nel getto del peso (5 kg) e nel disco (1,5 kg). Nel peso sesta posizione per Alessandro con 11,24m mentre Bryan Dublanc è 12° con 9,70m. Identiche posizioni nel disco, con Alessandro che si migliora con 38,20m, mentre Bryan esordisce con un discreto 27,09m.

Sette velocisti impegnati sui 100m: Micol Turato in evidenza al femminile, trentesima assoluta in 12”68, mentre Claudia Casadei chiude in 13”74, 102-esima tra le oltre 130 atlete.

Al maschile il migliore in verde è Matteo Impieri sospinto alla 75a posizione dal vento oltre il limite (11”80, +3,1); 77° è Nicolò Gianchini, ad un solo centesimo da Matteo. Il tempo di 11”90 mette Leonardo Bertolin alla posizione 96, Matteo Fazari con 12”14 è 121° e Lorenzo Scali con 12”98 è 164° classificato tra I quasi 180 atleti in gara.

Impegnati tra i quasi 140 iscritti nella gara dei 400 metri Mathieu Linty (53”47 - 56°), Elia Franciscono (53”52 – 59°), un inedito Jean Pierre Vallet (54”52 – 75°), Jerome Romano (56”11 – 94°), Lorenzo Scali (64”08 – 126).

vedi tutte le news del 2019

indietro