ATLETICA COGNE AOSTA

user
pwd
Cogne Acciai Speciali        NUOVI CENTRI CONI AVVIAMENTO ALLO SPORT       

IN EVIDENZA

IL PIU VELOCE DI AOSTA - RISULTATI

Aosta

16/10/2018

RISULTATI DELLA FASE SCOLASTICA DI MARTEDI' 16/10

RISULTATI DELLE FINALI DI SABATO POMERIGGIO: VEDI QUI ACCANTO NELLE NOTIZIE

 

OSTEOPATA D.O. - FISIOTERAPISTA

Aosta

04/08/2018

Vi consigliamo

Silvain Mistichelli

Reg. Borgnalle 10/L - Aosta

ATLETICA SOCIAL

Aosta

20/02/2018

@atletica_cogne_aosta

ora anche su Instagram

segui anche tu!!!

Oppure ci trovi cercando Atletica Cogne Aosta su Facebook

VISITE MEDICHE - RICORDATE

Aosta

14/02/2015

E' operativa la convenzione con l'IRV

- Istituto Radiologico Valdostano di Aosta per le visite medico-sportive. Ricordate all'Istituto che siete tesserati Cogne e avrete SCONTI e diversi vantaggi.

Meteo

Aosta

23/03/2018

Stagione 2018

4 prova Grand Prix Esordienti e CR Ragazzi – Donnas

29/09/2018 - autore: Leo Berard

OLTRE 40 GIOVANISSIMI COGNE IN GARA

TITOLI REGIONALI RAGAZZI PER MATILDE GENESTRONE, FRANCESCO CAMPITI, EMANUELE FRAU E MATHIEU BOCH. 3 STAFFETTE RAGAZZE/I SU QUATTRO

Il campo Crestella di Donnas ha ospitato i Campionati regionali Ragazzi abbinati alla quarta tappa del Grand Prix, che comprende anche la categoria esordienti.

Tra le ragazze, impegnate in un biathlon e poi nelle staffette, Dorotea Tedesco e Matilde Genestrone sono rispettivamente 7a e 8a, con gli stessi punti Grand Prix (138) ma con Dorotea autrice di una prestazione che le è valsa più punti Fidal, anche se Matilde si è aggiudicata il Titolo Regionale nel vortex (27.23m) davanti alla compagna Giorgia Romeo.

Dorotea è bronzo sui 60m, tempo: 9.07, un centesimo davanti alla compagna Sophie Vevey. Ancora "Doro" sul terzo gradino del podio con la misura di 3.90m, e per la seconda volta toglie a Sophie la medaglia, questa vlta per soli 7 cm. Marie Claire Jerusel è argento nell'alto con la misura di 1,25m. Bronzo individuale anche per Christine Dal Mut capace di 8.07m nel getto del peso.

Titolo femminile della 3x600m per Romeo, Berardo e Vevey in 6.06.77. Argento nella 4x100m femminile per Chabloz, Valerioti R., Valerioti I., Tedesco (59.60) davanti a Jerusel, Genestrone, de Pascale e Dal Mut (1.01.25).

Nome Cognome         (gara-prestaz.-class)
Dorotea Tedesco         (60m – 9.07 – 3a)   
Sophie Vevey             (60m – 9.08 – 4a)        (lungo – 3.83 – 4a)
Roberta Valerioti        (60m – 9.24 – 6a)        (lungo – 3.54 – 8a)
Christine Dal Mut        (60m – 9.54 – 7a)        (peso – 8.07 – 3a)
Michelle Chabloz          (60m – 9.67 – 9a)        (60hs – 11.39 – 7a)
Ana Carolina De Pascale     (60m – 9.77 – 10a)        (lungo – 3.63 – 6a)
Ilaria Valerioti                  (60hs – 11.32 – 6a)        (lungo – 3.55 – 7a)
Marie Claire Jerusel        (Alto – 1.25 – 2a)        (lungo – 2.98 – 11a)
Matilde Genestrone CR    (vortex – 27.23 – 1a)    (lungo – 3.64 – 5a)
Leda Berardo                 (lungo – 2.70 – 12a)    (peso – 5.93 – 6a)
Giorgia Romeo             (peso – 6.28 – 5a)        (vortex – 24.50 – 2a)

La pattuglia dei ragazzi ha visto Emanuele Frau fare l'en plein con due titoli regionali che gli sono valsi la seconda posizione nel biathlon (150 punti GP, ma secondo punteggio), mentre Francesco Campiti e Mathieu Boch con un titolo ed un secondo posto a testa sono rispettivamente terzo e quarto con 147 punti GP, ma con Francesco prevale per il valore della sua prestazione.

 

Medaglie d'argento anche per Pietro D'Aquino e Tommaso Anrò, Bronzi per Daniele Di Blasi e Louis Chatrian.

 

Nome Cognome              (gara-prestaz.-class)

Emanuele Frau CR - CR    (1000m – 3.13.23 – 1°)    (lungo – 4.30 – 1°)

Tommaso Anrò               (1000m – 3.16.05 – 2°)    (lungo – 3.77 – 5°)

Francesco Campiti CR     (60m – 8.11 – 1°)        (Alto – 1.37 – 2°)

Louis Chatrian            (60m – 8.66 – 3°)        (Alto – 1.25 – 4°)

Marcello Pesa           (60m – 8.94 – 4°)        (vortex – 35.31 – 3°)

Pietro Canova          (60m – 9.16 – 5°)        (vortex – 21.74 – 6°)

Daniel Pizzurro        (60m – 9.36 – 6°)        (vortex – 16.85 – 7°)

Pietro D'Aquino        (60hs – 9.94 – 2°)        (lungo – 4.04 – 4°)

Daniele Di Blasi        (60hs – 10.36 – 3°)        (peso – 8.53 – 4°)

Andrea Calvone        (60hs – 11.99 – 5°)        (vortex – 30.07 – 4°)

 

Mathieu Boch CR        (vortex – 50.54 – 1°)    (lungo – 4.12 – 2°)

 

Triathlon esordienti B-C Femminile

2a Amelie Tognonato, con 143 punti, staccata di un solo punto dall'oro,

grazie alla vittoria nel peso, con la misura di 30,03m, 4a nei 400m in

1:25.02 e 5a nel lungo con 3.18m.

6a  Julie Bobba  con 131 punti, 4a nel lungo con 3.19m, Peso 17.69m,  400m in 1:27.02

8a  Letizia Saba    121 punti (Lungo - 2.80m; Peso - 17.90m; 400m - 1:37.01)

9a  Francesca Milani, 119 p.  (Lungo - 3.02m; Peso - 12.43m; 400m - 1:26.44)

10a  Gaelle Bobba, 113p.   (Lungo - 2.80m; Peso - 17.90m; 400m - 1:37.01)

13a   Ludovica Bellini, 107 p.  (Lungo - 2.65m; Peso - 9.50m; 400m - 1:30.75)

14a  Giulia Varone,      106 p.  (Lungo - 2.25m; Peso - 18.09m; 400m - 1:39.48)

25a Sophie Mochet,  92 p.  (Lungo - 2.04m; Peso - 15.66m; 400m - 1:43.32)

 

Triathlon esordienti B-C Maschile

  Louis Boch che  raggiunge  il bronzo con  143 punti, grazie al 2° posto

nel lungo (3.21), il terzo nei 400m (1:22.16) ed il quinto nel peso (26.48)

10° Shon Shatku, 121 p.  (Lungo - 2.83m; Peso - 24.38m; 400m - 1:40.26)

13°  Antonio Borgese, 109 p.   (Lungo - 1.85m; Peso - 26.03m; 400m - 1:44.87)

14°  Nicolò Varone,    106p.   (Lungo - 2.00m; Peso - 22.80m; 400m - 1:41.96)

 

Triathlon esordienti A  Femminile

3a Martina Milani    con 141 punti - 50Hs in 10.80, Peso 4.42m e vincitrice

dei 600m con 1:58.95.

5a Emma Simoncini, regolare tra la quarta e la settima posizione per 137 punti (50Hs – 11.29; peso 4.61m; 600m – 2:12.33)

9a Chiara Calvone, 129 p. (50Hs – 11.29; peso 4.61m; 600m – 2:12.33)

10a Yasmine Lucianò, 126 p. (50Hs – 12.98; peso 4.10m; 600m – 2:55.10)

 

Triathlon esordienti A  Maschile

  Mattia    Savoia  che raccoglie 136 punti, grazie soprattutto ai 49 del

secondo posto sui 600m (1:56.66), oltre ad un settimo posto nel vortex (25.23) ed un ottavo sui 50Hs (10.25).

  Donato Palumbo,  127 p.      (50Hs – 10.01; vortex 18.11m; 600m – 2:17.80)

11°  Gabriele Bellini, 119p.    (50Hs – 11.64; vortex 21.25m; 600m – 2:29.15)

12° Davide  Savoia, 118 p.  (50Hs – 10.51; vortex 16.07m; 600m – 2:25.52)

vedi tutte le news del 2018

indietro