ATLETICA COGNE AOSTA

user
pwd
Cogne Acciai Speciali        NUOVI CENTRI CONI AVVIAMENTO ALLO SPORT       

 

Link di interesse

 

 

  

  

 

 

 ATLETICANDO - GARE UISP PIEMONTE E NON SOLO

 

 

    

 

 

 

 

 

 

 

 

    

IN EVIDENZA

VISITE MEDICHE - RICORDATE

Aosta

14/02/2015

E' operativa la convenzione con l'IRV

- Istituto Radiologico Valdostano di Aosta per le visite medico-sportive. Ricordate all'Istituto che siete tesserati Cogne e avrete SCONTI e diversi vantaggi.

DOPOSCUOLA

Aosta

22/01/2017

Anche quest’anno ai nostri atleti che frequentano il biennio di scuola superiore la società offre assistenza scolastica gratuita nelle materie scientifiche (matematica – chimica – fisica) da parte di insegnante abilitato.

Contattare Ico Chatrian al corso adulti al Palaindoor lunedì e giovedì dalle 17.30 alle 18.30 Per un risultato apprezzabile ci vuole un impegno costante: venire una volta sola prima del compito o dell’interrogazione non serve a niente

L’ATLETICA E’ IMPORTANTE MA LA SCUOLA ANCORA DI PIU’

Stagione 2018

Meeting Indoor Aosta 28-01

31/01/2018 - autore: Laurent Sarteur

CLARISSA GIANNATTASIO SI AGGIUDICA IL PESO CADETTE

A poche ore dalla grande festa dell’Atletica Cogne, un nutrito gruppo di nostri atleti ha preso parte al Meeting indoor open svoltosi al Palaindoor di Aosta.

Nonostante i festeggiamenti della sera precedente vi sono stati degli ottimi risultati a partire da Micol Turato, 4° nella finale A dei 60m piani con il tempo di 8.08, nuovo primato personale a soli 2 centesimi dal minimo per i campionati italiani allievi.

Brava anche la compagna di squadra Claudia Casadei che si è ancora migliorata ottenendo un 3° posto nella finale B con il tempo di 8.29.

Nel salto con l’asta Ileana Ottolenghi supera 3.00m e si piazza al 5° posto mentre Giulia Aresca nel getto del peso allieve ottiene il 2° posto con m7.76.

Nei 60m piani maschili 25° Daniele Tarhia in 7.67, 30 Nicolò Benech in 7.70, 32 Leonardo Bertolin in 7.71, 39° Elia Franciscono in 7.85, 42° Gabriele Cerrato in 7.98, 47° Mathieu Linty in 8.01, 48° Nicolò Norbiato in 8.02, 49° Federico Meneghetti in 8.06, 54° Alberto Cavallero in 8.24, 55° Marcos Bernasconi in 8.25, 63° Edoardo Cecere in 8.72 ed infine al 65° posto il master Roberto Renda con 8.96.

Nel salto triplo i nostri due portacolori Mathieu Linty ed Elia Franciscono si classificano rispettivamente al 6° e 7° posto con le misure di m11.89 e m11.51.

Tra i cadetti bella prova di Melissa Genestrone che si piazza al 4° posto nella finale B dei 60m piani con il tempo di 8.66(8.62 in batteria).

Vittoria nel getto del peso per Clarissa Giannattasio con una spallata da m9.97 mentre alle sue spalle troviamo Letizia Gagliardi al 12° posto con la misura di m6.66.

Nel salto in lungo ancora la Giannattasio si piazza al 5° posto con 4.70, 7° Melissa Genestrone con 4.62, 40° Letizia Gagliardi con 3.69 e 43° Ethel Tercinod con 3.59.

Tra i maschi nei 60m piani il migliore è stato Andrea Lesto 16° in 8.15, 26° Alessandro D’Agostino in 8.30, 27° Matteo Impieri in 8.36, 28° Nicolò Gianchini in 8.40, 31° Lorenzo Scali in 8.63, 42° Andrea Aresca in 9.14.

Nel salto in alto buona la prova di Alexis Buccella che supera l’asticella posta a m1.35, misura che gli vale il 13° posto.

Nel getto del peso troviamo al 10° posto Alessandro D’Agostino con m9.15, 18° Matteo Impieri con m7.19, 19° Lorenzo Scali con m7.04, 22° Nicolò Gianchini con m6.83, 24° Alexis Buccella con m6.41, 26° Andrea Aresca con m5.53.

vedi tutte le news del 2018

indietro