ATLETICA COGNE AOSTA

user
pwd
Cogne Acciai Speciali        NUOVI CENTRI CONI AVVIAMENTO ALLO SPORT       

 

Link di interesse

  

  

 

 

 ATLETICANDO - GARE UISP PIEMONTE E NON SOLO

 

 

    

 

 

 

 

 

 

 

 

    

IN EVIDENZA

OSTEOPATA D.O. - FISIOTERAPISTA

Aosta

04/08/2018

Vi consigliamo

Silvain Mistichelli

Reg. Borgnalle 10/L - Aosta

Meteo

Aosta

23/03/2018

DEVOLVI IL TUO 5XMILLE ALL'ATLETICA COGNE

AOSTA

05/04/2018

  5x1000

Non ti costa nulla ed è semplice: basta indicare sulla tua dichiarazione dei redditi il         

C.F.: 91047260079.
Permetterai alla società di avere più fondi da destinare all’organizzazione dell’attività sportiva!

GENITORI IN FORMA

Aosta - TESOLIN

26/04/2018

Tutti i genitori dei nostri atleti che lo desiderano possono fare un po’ di attività fisica per tonificare la muscolatura, ridurre le adiposità, migliorare la circolazione e il benessere della schiena il lunedì e il giovedì dalle 17.15 alle 18.15 accompagnati (gratuitamente) dal coach Ico.

 

Approfittatene per “ricaricarvi”.

LA PROVA COSTUME SI AVVICINA!

VISITE MEDICHE - RICORDATE

Aosta

14/02/2015

E' operativa la convenzione con l'IRV

- Istituto Radiologico Valdostano di Aosta per le visite medico-sportive. Ricordate all'Istituto che siete tesserati Cogne e avrete SCONTI e diversi vantaggi.

ATLETICA SOCIAL

Aosta

20/02/2018

@atletica_cogne_aosta

ora anche su Instagram

segui anche tu!!!

Oppure ci trovi cercando Atletica Cogne Aosta su Facebook

Stagione 2018

Festa dell'Atletica Cogne 2017

28/01/2018 - autore: Leo Berard

2017: UNA STAGIONE CON DIVERSI PRIMATI

TROFEO BOSCARIOL AD ADRIANO SPOSATO

Si è svolta sabato 27 presso il Palaindoor di Aosta la Festa dell’Atletica Cogne 2017. Una stagione con diversi primati raggiunti per la prima volta o dopo tante stagioni di lavoro e di sofferenza.

LE PRIME FOTO

Il trofeo Boscariol, che il direttivo assegna ogni anno ad una persona che si è distinta per l’impegno all’interno della società, è stato assegnato al tecnico Adriano Sposato.

Tra le chicche dell’annata, l’organizzazione del Più Veloce di Aosta, rinnovata manifestazione che ha portato 500 ragazzi al Tesolin per le qualifiche e poi oltre 200 in piazza Chanoux Sabato 21 ottobre.

La crescita del settore giovanile è testimoniata dal primo posto in Valle d’Aosta nella categoria esordienti nella prima edizione del Grand Prix, i secondi posti ragazze e ragazzi, i terzi di cadette e cadetti.

Ma è tra gli allievi che si è registrata un enorme progresso: la Cogne ha schierato la squadra maschile che è stata l’unica a completare il programma dei campionati di società in Valle d’Aosta, poi vi sono state le vittorie individuali del Grand Prix allievi per Micol Turato e Seyni Faye. Quest’ultimo ha anche raggiunto il 5° posto nei 400 ostacoli ed il 9° nei 110 ostacoli ai Campionati Italiani Allievi.

Anche il settore mezzofondo e strada ha fornito diverse soddisfazioni. I l primo, più fulgido esempio è Marco Vitalini, che ha festeggiato la sua prima stagione da master ottenendo il minimo per i Campionati Italiani Assoluti, partecipando poi agli Italiani assoluti della 10km su strada, cogliendo un 75° posto di rilievo. Anche la MezzAosta è stata una bella prova per il nostro, conclusa al 5° posto con il tempo di 1.09’37.

Bene anche al femminile con Sara Trevisan, capace di vincere il trofeo Fogu, e piazzandosi seconda nella classifica femminile del campionato AVMAP. La grintosa atleta ha poi corso la mezza sotto al muro dell’ora e trenta, con numerosi podi anche al di fuori della Valle d’Aosta.

Premio speciale anche per Massimiliano Varone: il nostro master si è distinto, portando la maglia verde al traguardo di oltre venti gare.

Tra i giovani, oltre ai già citati Micol Turato e Seyni Faye, un premio speciale è andato a Giulia Aresca, capace di superare il primato valdostano cadetti nel martello.

Premi di partecipazione sono andati, da parte del rinnovato direttivo dell’atletica Cogne a tutti coloro che hanno portato a termine almeno una gara, praticamente tutti i 220 soci del 2017, di cui 140 minorenni. Al termine la cena è proseguita convivialmente presso il ristorante del palaghiaccio.

vedi tutte le news del 2018

indietro