ATLETICA COGNE AOSTA

user
pwd
Cogne Acciai Speciali        NUOVI CENTRI CONI AVVIAMENTO ALLO SPORT       

IN EVIDENZA

VISITE MEDICHE - RICORDATE

Aosta

14/02/2015

E' operativa la convenzione con l'IRV

- Istituto Radiologico Valdostano di Aosta per le visite medico-sportive. Ricordate all'Istituto che siete tesserati Cogne e avrete SCONTI e diversi vantaggi.

Meteo

Aosta

23/03/2018

ATLETICA SOCIAL

Aosta

20/02/2018

@atletica_cogne_aosta

ora anche su Instagram

segui anche tu!!!

 

DEVOLVI IL TUO 5XMILLE ALL'ATLETICA COGNE

AOSTA

01/06/2020

  5x1000

Non ti costa nulla ed è semplice: basta indicare sulla tua dichiarazione dei redditi il         

C.F.: 91047260079.
Permetterai alla società di avere più fondi da destinare all’organizzazione dell’attività sportiva!

Stagione 2017

Grand Prix Ragazzi Cadetti Allievi Aosta

09/04/2017 - autore: Laurent Sarteur

DUE VITTORIE PER SEYNI FAYE, UNA PER JEROME ROMANO

 

Dopo gli esordienti anche le categorie ragazzi, cadetti e allievi inaugurano il Grand Prix 2017, manifestazione svoltasi al campo Tesolin e soprattutto innovata con tante sorprese positive a partire dall’ingresso degli sponsor che hanno supportato l’organizzazione ottimamente coordinata da Fulvio Assanti, il quale ha anche fatto da speaker a gare e premiazioni.

Bravi i nostri giovani a ottenere buoni risultati che lasciano trasparire un movimento in interessante e progressiva crescita.

Passando ai risultati partiamo dalle ragazze dove nei 60h troviamo 8° Dorotea Tedesco in 12.22, 9° Emma Taldo in 12.37, 10° Letizia Gagliardi in 12.54, 13° Melanie Carrel in 14.31. Nel salto in lungo con un ottimo balzo di m 4.00 Letizia Gagliardi si classifica al 3° posto mentre alle sue spalle troviamo Dorotea Tedesco al 7° posto con la misura di m 3.77 e Coralie Munier 13° con m 3.20. La stessa Letizia Gagliardi ottiene un buon 4° posto nella prova del lancio del vortex con la misura di m 25.22, 7° Dorotea Tedesco con m 21.26, 10° Melanie Carrel con m 18.00, 11° Cecilia Simoncini con m 15.45, 12° Coralie Munier con m 12.28. Nella prova dei 600m piani due nostre portacolori al via che si classificano al 9° posto Coralie Munier con il tempo di 2.18.94 e al 10° Melanie Carrel in 2.33.28.

Sempre nei 600m piani ma tra i maschietti della stessa categoria troviamo al 5° posto Andrea Aresca in 2.12.23 e al 6° posto Daniele Di Blasi in 2.14.33. Nei 60h 7° Daniele Di Blasi in 12.50 e 9° Andrea Aresca in 12.89 ed infine nel lancio del disco gli stessi due nostri portacolori si classificano 3° Andrea Aresca con la misura di m 14.81 e 4° Daniele De Blasi con m 12.65.

Nella categoria cadetti femminile negli 80m piani abbiamo al 3° posto Melissa Genestrone con il tempo di 11.28 e al 11° Beatrice Concio in 11.99. La stessa Melissa Genestrone ottiene un buon 3° posto nel salto in alto valicando l’asticella posta a m 1.35 ed un 4° posto con la misura di m 20.94 nel lancio del giavellotto, specialità nella quale troviamo al 10° posto Giulia Aresca con m 12.51 e all’11° Beatrice Concio con m 12.48. Ultima gara per le cadette i 1000m dove Giulia Aresca chiude al 4° posto fermando il cronometro a 4.32.45.

Negli 80m piani maschili, per quanto riguarda la stessa categoria, Andrea Lesto si piazza al 5° posto in 10.75, 7° Elia Franciscono in 10.78, 9° Mathieu Linty in 10.94, 16° Folco Gabriele in 11.57, 17° Filippo Clermont in 11.78, 18° Joseph Mormile in 11.94. Nei 300h 4° Filippo Clermont in 56.69 mentre nei 1000m Folco Gabriele si piazza al 3° posto in 3.17.76 e all’8° troviamo Lorenzo Scali in 3.44.07. Nel salto in lungo 6° Andrea Lesto con la misura di m 4.82, 8° Elia Franciscono con m 4.59, 9° Mathieu Linty con m 4.52, 13° Filippo Clermont con m 4.06, 15° Joseph Mormile con m 3.86, 18° Lorenzo Scali con m 3.55. Nel lancio del giavellotto 4° Elia Franciscono con m 17.77, 7° Folco Gabriele con m 15.13, 9° Lorenzo Scali con m 14.03, 10° Joseph Mormile con m 13.48, 13° Andrea Lesto con m 9.06.

Tra gli allievi si ammira la solita prova di talento e facilità di esecuzione di Seynì Faye che, pur reduce da un periodo di convalescenza causa frattura del polso, chiude al 1° posto sia gli 80m dove stampa un beneaugurante 9.69 che i 200h dove ferma il cronometro sull’ottimo tempo di 26.81. Sempre negli 80m piani l’altro nostro portacolori schieratosi ai blocchi di partenza, Alberto Cavallero si classifica al 3° posto con il tempo di 10.72. Infine nei 1000m un altro dei nostri promettenti atleti, Jerome Romano, senza forzare eccessivamente il ritmo in vista delle finali nazionali studentesche di cross, vince la prova con il tempo di 2.50.75.

vedi tutte le news del 2017

indietro