ATLETICA COGNE AOSTA

user
pwd
Cogne Acciai Speciali        NUOVI CENTRI CONI AVVIAMENTO ALLO SPORT       

IN EVIDENZA

VISITE MEDICHE - RICORDATE

Aosta

14/02/2015

E' operativa la convenzione con l'IRV

- Istituto Radiologico Valdostano di Aosta per le visite medico-sportive. Ricordate all'Istituto che siete tesserati Cogne e avrete SCONTI e diversi vantaggi.

Meteo

Aosta

23/03/2018

ATLETICA SOCIAL

Aosta

20/02/2018

@atletica_cogne_aosta

ora anche su Instagram

segui anche tu!!!

 

DEVOLVI IL TUO 5XMILLE ALL'ATLETICA COGNE

AOSTA

01/06/2020

  5x1000

Non ti costa nulla ed è semplice: basta indicare sulla tua dichiarazione dei redditi il         

C.F.: 91047260079.
Permetterai alla società di avere più fondi da destinare all’organizzazione dell’attività sportiva!

Stagione 2016

ASTI 21/22-05

24/05/2016 - autore: Laurent Sarteur

CDS ASSOLUTI SU PISTA SECONDA FASE

 

Il campo di atletica di Asti, fresco di pista rifatta con materiali di ultima generazione, ha ospitato Sabato 21 e Domenica 22 Maggio la seconda fase dei CDS assoluti Piemonte/Valle d’Aosta.

Accompagnati dalla dirigente Monica Rocca e dal tecnico Mauro Serradura, hanno preso parte alla competizione alcuni nostri portacolori i quali si sono ben comportati cogliendo buoni risultati ed evidenziando una crescente continuità che fa ben sperare in chiave futura. Passando alle gare vi è da rimarcare l’ottima prestazione di Kristian Cabras che ha vinto la sua serie dei 1500m piani con il tempo di 4.11.85(674 punti), nuovo primato personale che premia il grande lavoro svolto negli ultimi mesi. Nella stressa serie al 4° posto con 4.14.12(651 p.) troviamo Marco Ranfone, altro esempio di dedizione all’allenamento e ottima adattabilità su tutte le distanze che spaziano dal mezzofondo alle distanze lunghe. Nei 400 piani da evidenziare la prova di Jerome Romano che oltreché vincere la sua serie va ad abbassare il suo primato personale di ben mezzo secondo chiudendo il fatidico “giro della morte” in 54.37, risultato che porta 580 punti alla società. Nei 400h il promettente allievo Seyni Fayé, complice un piccolo intoppo al quarto ostacolo, non riesce a dare continuità alla ritmica, importantissima in questo tipo di specialità, ma si difende comunque bene chiudendo con un dignitoso 1.04.80(479 p.). In campo femminile partecipavano fuori classifica due nostre atlete: Valentina Campana ha lanciato il disco a m. 31.67 cogliendo un risultato che la premia con il raggiungimento del minimo per i Campionati Italiani mentre Denisa Taut, sempre nella stessa specialità, complice una forte allergia non riesce ad esprimersi al meglio ottenendo tuttavia un discreto 26.45, risultato che evidenzia un indice di continuità su buoni livelli.

vedi tutte le news del 2016

indietro