ATLETICA COGNE AOSTA

user
pwd
Cogne Acciai Speciali        NUOVI CENTRI CONI AVVIAMENTO ALLO SPORT       

IN EVIDENZA

DEVOLVI IL TUO 5XMILLE ALL'ATLETICA COGNE

AOSTA

01/06/2020

  5x1000

Non ti costa nulla ed è semplice: basta indicare sulla tua dichiarazione dei redditi il         

C.F.: 91047260079.
Permetterai alla società di avere più fondi da destinare all’organizzazione dell’attività sportiva!

VISITE MEDICHE - RICORDATE

Aosta

14/02/2015

E' operativa la convenzione con l'IRV

- Istituto Radiologico Valdostano di Aosta per le visite medico-sportive. Ricordate all'Istituto che siete tesserati Cogne e avrete SCONTI e diversi vantaggi.

Meteo

Aosta

23/03/2018

ATLETICA SOCIAL

Aosta

20/02/2018

@atletica_cogne_aosta

ora anche su Instagram

segui anche tu!!!

Oppure ci trovi cercando Atletica Cogne Aosta su Facebook

Stagione 2010

MEETING ALBERTVILLE 2010

26/04/2010 - autore: Leo Bérard

VITTORIA DI SARA RUSSO NELL'ASTA FEMMINILE

- MINIMO PER ITALIANI JUNIOR -

VERONICA PIRANA TERZA NEL TRIATHLON CADETTE

PERSONALI PER FEDERICO CAPITONI NELL'ALTO E PAOLO FERRAZZIN NELL'ASTA

Belle prove di Alexandra Scali (giav), Bea Sammaritani (peso 4 kg), Laurent Barmaverain e Mathieu Jerusel (lungo)

Si è svolto domenica il meeting di Albertville, apertura della stagione all'aperto in
Savoia.
Tutte le categorie erano impegnate, a partire dai ragazzi; una dozzina di piccoli atleti di questa categoria, tra maschi e femmine, impegnati nel triathlon, con salto in lungo, getto del peso ed una gara di corsa a scelta.
Nella classifica a punti (tabelle francesi) la migliore è Giulia Breuvé, settima con 60 punti, 11"13 nei 50hs, 7.79m col peso da 2 kg, 3.57m nel lungo, seguita da Eleonora Serpone, (8"29 sui 50m, 6.00, 3.46). Dodicesima è Elena Romeo, (4'15"28 sui 1.000m, 7.10, 2.88), seguita da Micol Jerusel, (8"01 sui 50m, 4.26, 3.38), Alice Massacesi, (8"97 sui 50m, 6.95, 2.83) e Anna Cappio Borlino (8"70 sui 50m, 5.89, 3.21). Alla posizione 17 troviamo Chiara Berard (8"70 sui 50m, 5.27, 3.03), seguita da Denise Junod (9"40 sui 50m, 5.10, 2.74) e da Nicole Jocollé (9"28 sui 50m, 4.54, 2.90).

Nella categoria ragazzi decimo è Matteo Saivetto (3'40"27 sui 1.000m, 6.60m col peso da 3 kg, 3.17 nel lungo), distante dietro al dominatore del Pont Donnas Maurizio Zambon. Dodicesimo è Niccolò Masala, brillante nel peso, (8"82 sui 50m, 8.07, 3.21), mentre il grintoso Adil Boubakraoui chiude al 17° posto (3'50"71 sui 1.000m, 3.84, 2.70).

Tra le cadette il miglior risultato è per Veronica Pirana (3ª ex-equo, col miglior tempo sui 100m (13"85) e sui 1.000m (3'30"62), e l'ottava misura nel lungo (4,08m). Diciannovesima Giulia Vighetti, settima col peso da 3 kg (6.63m), seconda all'esordio tra le rare atlete del martello (17.78m) e impegnata nei 100m (15"96). 22a Margherita Distrotti, seconda sui 1.000m (3'57"84), settima sui 50hs (11"03) e tris concluso nel lungo (3.62m).

Nella categoria cadetti è stata preclusa la possibilità a Federico Capitoni di puntare alla parte alta della classifica per il prolungarsi della gara dell'alto, gara che gli ha comunque fruttato il personale ad 1,65m. Nel triathlon 15° Andrea Capetta, (13"91 sui 100m, 1.30m nell'alto, 4.53m nel lungo), 19° Laurent Grange (13"75 sui 100m, 3'31"43 sui 1.000m, 3.74m nel lungo), 21° Davide De Marco (14"48 sui 100m, 3'42"12 sui 1.000m, 3.66m nel lungo).

Minimo per i Campionati italiani junior per Sara Russo, prima assoluta nell'asta femminile con la misura di 3,00m. Tra gli uomini Record regionale M50 per Paolo Ferrazzin con la misura di 2,80m.

Bel quarto posto assoluto, e secondo allieve, per Alexandra Scali nel giavellotto (21.88m).
Quinto posto per Beatrice Sammaritani (9.08m) e settimo per la sorella Chiara (8.27m) nella gara del peso femminile assoluto (4 kg).

Allenamento in gara sui 100m per Beatrice, mentre Chiara aveva in precedenza dovuto rinunciare al lungo per un dolore nella fase di riscaldamento.

Bene nel lungo l'esordio con personale sia per Laurent Barmaverain (5.37m) che per Mathieu Jerusel (5.20).
Sui 100m migliore tra gli atleti Cogne è Manuel Ivoli (12"21), con in gara anche Laurent Barmaverain (12"61) ed il master Laurent Sarteur (12"86), con il primato regionale di categoria che resiste per pochi centesimi. Manuel si impegna anche sui 200m, dove ferma il crono sul tempo di (25"21).
Sesto posto per l'esordio di Mathieu Jerusel sui 400m (58"30), dove il nostro ha pagato una prima metà di gara condotta in modo spavaldo.
Test di esordio sul doppio giro di pista per il master Leo Berard (2'24"19) e per lo Junior Roberto Corbara (2'29"61).

vedi tutte le news del 2010

indietro